Descrizione

 

E’ un nontessuto realizzato con  fibre
biodegradabili  vegetali 
coesionate meccanicamente mediante agugliatura

su  un supporto di 
nontessuto in fibra di viscosa idrofila (biodegradabile

anch’essa, ha la stessa composizione del cotone), 
senza impiego di collanti,

appretti, cuciture o filamenti  in materia 
plastica.

 

Grazie alla presemina effettuata durante il ciclo di lavorazione, 
il miscuglio

seminativo ed il terriccio sono distribuiti uniformemente all’ interno della

biostuoia e risultano in tal modo protetti dagli agenti esterni quali il

dilavamento delle acque, l’ azione del vento e 
degli uccelli.

 

Previene l’erosione dal momento stesso della posa in opera 
e, mediante  i

semi inseriti all’interno,  procura 
il  progressivo inerbimento 
e recupero

della superficie trattata.

 

 

COMPOSIZIONE

 

– fibre vegetali

– supporto
in tnt di viscosa

– terriccio
preparato

– miscuglio
seminativo adatto alle caratteristiche pedoclimatiche della zona da     trattare: 
gr/mq  40
¸
50  a seconda delle specie impiegate

 

– Massa areica: gr/mq  470
± 10%

 

– Spessore:  mm 2,5/3